La cucina non è luogo dove consumare un cibo. É lo spazio in cui si dilatano i tempi di un rito. Il rito dell'abitare. É K (itchen) Culture. Cultura della cucina.

Progetto pensato per accogliere esperienze di sapori,ma anche di emozione e bellezza. Di classe ed esclusività. Cultura di uno spazio studiato per essere intimo ritrovo e luogo aperto all'incontro e alla convivialità.

Cultura dell'uomo e dei suoi bisogni. Di una cucina che restituisce le migliori qualità funzionali ma anche percorsi in grado di esprimere personalità e desideri. Cultura di stili. Perchè ogni individuo oggi desidera essere designer del proprio spazio. Reinventarlo e trasformarlo.
Come accadeva al cibo milioni di anni fa. 
Cucinando l'uomo trasformava il suo mondo.
Cucinare era crescita, cultura di una migliore qualità di vita.

Cucina è Kitchen Culture, evoluzione dello stesso obiettivo.